Biosphera 2.0, la casa del futuro a risparmio energetico

0
336

Biosphera2.0Biosphera2.0 è una casa che è stata costruita avvalendosi delle più moderne tecnologie in tema di risparmio energetico. ll progetto di questa speciale abitazione è stata ideata da Aktivhaus e promosso dal Politecnico di Torino e dall’Università della Valle d’Aosta. In tutto la casa è composta da 25 metri quadri. Il progetto è stato molto dispendioso da un punto di vista economico in quanto ha richiesto un investimento di 250 mila euro e l’impegno di 30 ricercatori. Biosphera2.0  è un modulo abitativo autosufficiente in qualunque condizione ambientale e climatica e non richiede il ricorso a fonti energetiche esterne. Il concetto chiave di questo progetto ruota attorno alla centralità dell’uomo e al suo benessere. Momentaneamente questa casa è stata installata a Coumayeur, ma nei prossimi mesi si troverà anche a Aosta, Milano, Rimini, Torino e Lugano dove 20 persone a rotazione ne testeranno l’effettiva l’abitalibiltà. Anche se piccola al suo interno possiede ogni sorta di comfort: ad esempio vi è un sistema di condizionamento che permette di mantenere sempre costante la temperatura (21 gradi d’inverno, 25 d’estate) con l’utilizzo dell’energia auto-prodotta dalla casa.

Insomma  le case del futuro dovrano tener conto di questi parametri molto importanti quali il risparmio energetico al fine di diminuire l’impatto ambientale dell’inquinamento sul nostro pianeta.

loading...