Loading...

Evasione fiscale da 2,6 milioni di euro: arrestato fioraio

0
497
Guardia di Finanza
Loading...
Loading...

Guardia di Finanza

Un fioraio di 35 anni, originario di Napoli, ma da anni trasferito in provincia di Rimini, ha evaso 2,6 milioni di euro di ricavi e 266mila euro di Iva. Questo quanto accertato dalla Guardia di Finanza. In realtà l’uomo aveva svolto per una decina danni l’attività di ambulante, vendendo fiori e piante con il suo Ape Piaggio nel riminese. Nel 2011 riesce però ad aprirsi una attività tutta sua a Novafeltria, anche se la sede legale faceva capo in un comune del casertano. I finanzieri erano già sullle sue tracce perché il fioraio era solito non emettere gli scontrini fiscali.

Le Guardie Gialle decidono così di approfondire la sua situazione fiscale scoprendo che per gli anni 2009 e 2010 non aveva presentato alcuna dichiarazione fiscale, figurando quindi come evasore totale. Proprio in quegli anni è stato scoperto che ha acquistato fiori in Olanda e Portogallo per un milione e 700mila euro, pagando regolarmente con tanto di fattura emessa da parte delle ditte straniere.

L’uomo per effetto di una ordinanza emessa dalla Procura di Napoli a seguito di una indagine in materia di stupefacenti condotta dalla polizia tributaria della Gdf di Napoli, si trova agli arresti domiciliari a Novafeltria.

Loading...
Loading...