Loading...

Mino Raiola scatenato: “Pogba via tra un anno. Hamsik? Ha perso gli stimoli”

0
Loading...
Loading...

Pogba

Mino Raiola ha rilasciato un’intervista a 360 gradi a La Gazzetta dello Sport. In primo piano la situazione legata a Pogba, il campione della Juventus inseguito dai principali top club di tutta Europa. E l’agente italo-olandese fa tremare i tifosi bianconeri: “Meglio vendere e pentirsi che non farlo e pentirsi lo stesso. Se non vendi Pogba non hai i soldi per fare una squadra da Champions. Tutte le big hanno una carta in mano per prendere Paul, ma deciderà il giocatore e io cercherò di accontentarlo”. Poi la bomba che sembra allontanare definitivamente il francese dalla Vecchia Signora: “Paul se andrà via dalla Juve è per andare al top, quindi se non sarà quest’anno sarà l’anno prossimo”.

Poi Raiola attacca Hamsik, un giocatore di cui aveva la procura ma ora le strade dei due si sono divise. Lo slovacco è sempre stato un cruccio del manager, che aveva intenzione di venderlo per rimpinguare il suo già lauto conto in banca: “Quando dicevo che bisognava venderlo valeva 60-70 milioni. Oggi invece a quanto siamo? Si è seduto, l’ambiente si è saturato, non ha più stimoli.
Non sono andato avanti nel lavoro con lui perché le nostre filosofie erano diverse. Io ero cattolico, lui protestante, non potevamo stare nella stessa chiesa”. Hamsik ha scelto di restare a Napoli col cuore e lui ragiona col portafoglio. E’ proprio vero: sono di due filosofie completamente diverse.

Loading...
Loading...