Loading...

Sergio Mattarella nuovo Presidente della Repubblica? La scelta di Renzi

0
564
Sergio Mattarella Presidente della Repubblica
Loading...
Loading...

Sergio Mattarella Presidente della Repubblica

ROMA- Sergio Mattarella è da qualche ora il nuovo Presidente della Repubblica in “pectore”, o meglio: il candidato annunciato finalmente dal premier Matteo Renzi oltre che appoggiato da larga parte del Partito Democratico. Alla fine il centro-sinistra, una buona parte degli alleati di governo ed il leader di maggioranza avrebbero trovato una sintesi sul giudice costituzionale, ex ministro e politico di lungo corso. Una scelta che ricalca uno degli identikit presentati alla vigilia, tra le varie opzioni a disposizione: esperienza, prestigio, alta levatura morale e con delle caratteristiche politiche che ne fanno una scelta ottimale per il Presidente del Consiglio. A differenza di un Romano Prodi o di un Walter Veltroni, la figura politica di Sergio Mattarella non rischia di entrare in “conflitto” con il decisionismo di Matteo Renzi.

SERGIO MATTARELLA FAVORITO– Un Presidente della Repubblica che, almeno nelle valutazioni attuali, viene visto come poco “invasivo” e tendenzialmente poco attratto dalla ribalta mediatica. Un nome su cui, al netto dei franchi tiratori, si registrerebbe anche il gradimento della minoranza interna al Partito Democratico. Meno entusiasti i deputati ed i senatori di Forza Italia, Silvio Berlusconi in questi giorni avrebbe operato un pressing insistito per agevolare una candidatura di Giuliano Amato.

SERGIO MATTARELLA E BERLUSCONI– Berlusconi e Forza Italia restano in “stand by”, votando probabilmente nelle prime sessioni il candidato di bandiera annunciato alla vigilia, Antonio Martino. Decisiva, come annunciato tempo fa da Renzi, la quarta votazione con relativo abbassamento del quorum. E sabato il giorno in cui Sergio Mattarella potrebbe divenire il nuovo Presidente della Repubblica. Se con i voti anche di Forza Italia o meno, lo si intuirà nelle prossime 24 ore.

CHI E’SERGIO MATTARELLA- Il padre Bernardo fu più volte deputato e ministro nei primi decenni della Repubblica, in seno alle fila della Democrazia Cristiana. Il fratello maggiore di Sergio Mattarella, Piersanti, rappresenta un’icona assoluta della lotta contro lo strapotere mafioso in Sicilia. Fu assassinato dalle cosche nel 1980, a Palermo, quando rivestiva la carica di Presidente della Regione Sicilia. Sergio Mattarella è stato più volte ministro. Al suo nome è legata la legge elettorale (“Mattarellum”) del 1994,  durante la sua permanenza al Ministero della Difesa (nei Governi D’Alema) fu operato il delicato passaggio dall’esercito di leva ad un’organizzazione esclusivamente professionale. Dall’ottobre 2011 è giudice della Corte Costituzionale. La scheda di Sergio Mattarella.

Loading...
Loading...