Loading...

Esami di maturità 2015, scelte le seconde prove: si inizia il 17 giugno

0
343
Esami di maturità 2015, scelte le seconde prove: si inizia il 17 giugno
Loading...
Loading...

Esami di maturità 2015, scelte le seconde prove: si inizia il 17 giugno

Sono uscite le seconde prove per gli esami di maturità 2015, dove per la prima volta verrà applicata la riforma Gelmini che accetta gli studenti alla prova finale solo con la sufficienza in tutte le materie. Il Ministero dell’Istruzione tramite Twitter ha comunicato le discipline che dovranno affrontare gli alunni nella seconda prova, dopo il tema di italiano. Gli studenti del classico si cimenteranno con la versione di latino, mentre quelli dello scientifico col compito di matematica.

Novità per il liceo linguistico. Fino all’anno scorso era lo studente, nel giorno stesso dell’esame, a scegliere la lingua dell’esame scritto. Quest’anno invece la scelta spetta direttamente al Ministero. Le scienze umane (Antropologia, Psicologia, Pedagogia e Sociologia) saranno le materia d’esame dell’omonimo indirizzo liceale. Le prove di Scienze Umane a indirizzo Economico-Sociale verterà su Diritto ed Economia politica.

Per i licei artistici ci sono diverse discipline, che variano in base agli indirizzi, comprendenti Design, Discipline pittoriche e Scenografia. Al debutto i licei musicale e coreutico, le cui materia d’esame saranno Teoria, analisi e composizione e Tecniche della danza. Gli istituti tecnici con indirizzo Amministrazione, finanza e marketing avranno come materia d’esame Economia Aziendale. Quelli turistici l’inglese.

Gli alunni che studiano Meccanica, Meccatronica ed Energia si cimenteranno con Disegno, progettazione e organizzazione industriale. Struttura, costruzione, sistemi e impianti del mezzo per l’indirizzo Trasporti e Logistica. Progettazione Multimediale per gli studenti di Grafica e Comunicazioni. Per gli istituti professionali c’è Psicologia applicata per l’indirizzo Servizi Socio-Sanitari;  Scienza e cultura dell’alimentazione per l’indirizzo Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera; Tecniche professionali dei servizi commerciali per i Servizi Commerciali; Tecniche di produzione e organizzazione per Produzioni industriali e artigianali.

Loading...
Loading...