Loading...

Appartamento in fiamme: donna muore bruciata viva

0
Loading...
Loading...

Vigili del fuoco

La scorsa notte all’interno di un appartamento a Pomezia (in provincia di Roma) si è sviluppato un incendio. Nell’abitazione viveva una donna di 42 anni che è morta carbonizzata.

Stando a quanto è stato possibile ricostruire finora, la donna deve aver lasciato inavvertitamente una sigaretta accesa prima di andare a dormire. La sigaretta non spenta del tutto ai bordi del letto ha fatto prendere fuoco alle coperte, innescando quindi l’incendio nell’appartamento.

Il palazzo di 13 piani è stato immediatamente evacuato dai Vigili del fuoco purtroppo la donna è morta carbonizzata, mentre è stato possibile mettere in salvo i genitori della stessa che rimasti lievemente intossicati a causa del fumo sprigionatosi con le fiamme, sono stati trasportati dal 118 in ospedale per le cure del caso.

Loading...
Loading...