Loading...

Whatsapp, arrivano le telefonate: la guida su come attivarle

0
Loading...
Loading...

Whatsapp, arrivano le telefonate: ecco come attivarle

Whatsapp vuole mettersi al passo con i concorrenti, e da tempo sta studiando il modo per permettere di telefonarsi anche ai suoi utenti. Su Skype e su Viber già esiste questa funzione e Whatsapp vuole colmare questa falla. Whatsapp, recentemente acquistato da Mark Zuckerberg, ha già reso disponibili le chiamate in versione beta, ma non sono ancora attive per la maggior parte degli utenti. Tuttavia è possibile già provare ad effettuare chiamate tramite Whatsapp, scopriamo come.

Innanzitutto bisogna avere uno smartphone con root, vale a dire con i permessi di amministratore sbloccati. Tale funzione deve essere attivata ogni volta che si chiama, e deve essere presente sia nello smartphone del chiamante che del ricevente. Quindi ricapitolando per effettuare una telefonata da Whatsapp bisogna avere i seguenti requisiti: permessi di root, WhatsApp con versione 2.11.508 o successiva e un emulatore di terminale per Android.

Una volta aperto il terminale dal proprio telefono bisogna inserire il seguente codice: su
am start -n com.whatsapp/com.whatsapp.HomeActivity. In questo modo la chiamata dovrebbe essere abilitata. Per poter attivare la funzione è necessario farsi chiamare almeno una volta. Il successo della telefonata tuttavia non è garantito, la funzione è ancora in fase sperimentale quindi è probabile che ci siano degli intoppi. Se proprio non dovesse funzionare, non resta altro che aspettare il rilascio ufficiale da parte di Whatsapp del dispositivo che abilita le telefonate.

Per saperne di più potete andare al sito XDA Developers dove c’è la guida alle telefonate su Whatsapp, che spiega come procedere passo passo all’abilitazione della funzione.

Loading...
Loading...