Loading...

Anonymous contro Isis: “Il tempo è scaduto, stiamo arrivando” [VIDEO]

0
476
Anonymous
Loading...
Loading...

Anonymous

Anonymous dichiara guerra all’Isis. Gli hacker anonimi di Internet hanno dato un duro colpo al gruppo estremista islamico, oscurando tutti i siti, i video e gli account Twitter, Facebook e degli altri social network dell’Isis. E’ stato pubblicato anche un video sul web di Anonymous, tradotto in cinque lingue che si sta propagando velocemente. L’obiettivo di Anonymous è chiaro: bloccare la rete Internet dell’Isis, che usa il web proprio come mezzo principale di reclutamento di giovani adepti e per diffondere i loro messaggi di morte e distruzione.

In alcuni passaggi fondamentali l’uomo con una maschera del film “V per Vendetta” spiega la linea adottata da Anonymous per fermare le barbarie dell’Isis: “Per troppo tempo in passato avete usato Internet come vettore della vostra propaganda, ma i musulmani sono le prime vittime di questi vostri folli gesti. Non abbiamo paura. Siamo arrabbiati, siamo determinati e non torneremo indietro per via delle vostre minacce”.

L’uomo spiega che un gruppo di hacker è attivo in ogni angolo del mondo, pronto a ribattere colpo su colpo ai movimenti dell’Isis. Nel mirino di Anonymous è finito un certo Majdi, un informatico tunisino che sarebbe il numero uno degli hacker jihadisti. L’azione di Anonymous è così penetrante ed incisiva che si pensa possa esserci lo zampino dei Servizi Segreti. Il messaggio finale suona come una vera sfida all’Isis: “Noi siamo Anonymous, siamo legione. Non perdoniamo, non dimentichiamo. Aspettateci!”.

Loading...
Loading...