Loading...

Hacker rubano milioni di dollari in più di 100 banche ma non toccano i risparmi

0
369
Hacker
Loading...
Loading...

Hacker Cyber Crime

Stando a quanto riportato dal New York Times un gruppo di cyber criminali in poco più di due anni sarebbe riuscito a rubare tra i 300 milioni e il miliardo di dollari in oltre 300 banche sparse tra Russia, Stati Uniti, Canada, Germania, Cina ed Ucraina. In pratica i cyber criminali, i cui componenti sarebbero dislocati in Russia, Cina e Ucraina, riuscivano a introdursi nel sistema bancario decriptandone le password di accesso attraverso un malware che quindi consentiva loro di prelevare il denaro dagli istituti di credito colpiti, senza la necessità di inserire la tessera o di rompere il dispositivo.

Questa banda di cyber criminali denominata Carabanak riusciva così a infettare il bancomat con un virus informatico per ottenere l’erogazione dei contanti a determinati orari. La denuncia è partita dalla Kaspersky Lab, la società russa specializzata in cybersicurezza. Tuttavia questa banda di hacker colpisce sistematicamente le banche ma non va mai ad intaccare i risparmi dei clienti.

Stando all’analisi degli esperti che hanno ricostruito il modus operandi della banda, ai cyber criminali occorrevano dai 2 ai 4 mesi per venire in possesso, attraverso la pratica nota come Phishing, dei dati della banca, una volta ottenuti si introducevano nelle falle del sistema informatico e “ripulivano” l’istituto di credito in questione sottraendo circa nove milioni di euro per poi passare a quella successiva. Sulle tracce degli hacker ci sono anche gli agenti Interpol ed Europol di oltre 30 Paesi.

Loading...
Loading...