Loading...

Iran, lettera “misteriosa” di Ali Khamenei ad Obama: obiettivo Isis?

0
378
Loading...
Loading...

iran ayatollah

WASHINGTON- Clamoroso da Teheran, l’Ayatollah Ali Khamenei avrebbe inviato una missiva “segreta” ed informale al Presidente degli Stati Uniti d’America. Una corrispondenza tra Barack Obama ed il principale esponente politico iraniano con sullo sfondo l’instabilità della regione mediorientale. A rivelarlo il Wall Street Journal, che farebbe intuire come dietro la rivelazione vi siano esponenti di primo piano dell’amministrazione Obama. Non è un mistero che da qualche mese i rapporti diplomatici tra Stati Uniti d’America ed Iran, su molteplici questioni e non solo il nucleare, abbiamo fatto registrare una diminuzione del livello di tensione.

Anche in virtù di un nemico comune, l’Isis. L’Islamic State, ormai giunto anche sulle coste libiche, minaccia di alterare gli equilibri in medio oriente: sia nell’ottica di Washington che di Teheran. Un’inedita (per quanto difficilmente sarà mai ufficializzata) alleanza strategica tra Iran e Stati Uniti?

Barack Obama, fresco reduce dallo storico “disgelo” con Cuba, non disdegnerebbe di legare la sua storia personale ad una normalizzazione di rapporti con l’Iran degli Ayatollah.

Senza contare un fattore di non poco conto nello scacchiere geopolitico odierno: un impegno di Teheran nella lotta all’Isis, con truppe di terra e volontari, permetterebbe agli USA di evitare un coinvolgimento diretto in Iraq e Siria.

Loading...
Loading...