Loading...

Parma-Udinese rinviata, la rabbia di Lucarelli e la solidarietà di Di Natale

0
Loading...
Loading...

Parma Calcio

Parma-Udinese, la partita valida per la 24esima giornata di serie A che si sarebbe dovuta giocare domenica 22 febbraio alle ore 15:00, è stata rinviata a data da destinarsi. E chissà se ci sarà mai un Parma-Udinese almeno in questo campionato. La Lega Calcio ha stabilito di rinviare la partita, in quanto sembra che il Parma non ha nemmeno i soldi per pagare gli steward. La notizia viene confermata anche dal ds dell’Udinese Giaretta, il quale ha dovuto precipitosamente bloccare l’imminente partenza della squadra bianconera verso Parma.

Nelle parole di capitan Lucarelli si evince tutto il rammarico e la tristezza dei giocatori ducali per questa vicenda: “Ieri abbiamo parlato con il Presidente, ci ha spiegato che il problema è fare arrivare i soldi. Ci ha detto che ci sono, ma ormai la pazienza la stiamo perdendo. E’ arrivato il momento dei fatti anche perché abbiamo dato una scadenza precisa. Adesso dobbiamo muoverci da squadra. La presenza della FIGC? Mi viene da ridere, perché si è parlato di partita a rischio con l’Udinese e ora c’è da capire se tengono al Parma o solo alla regolarità del campionato.”

Almeno per il momento Lucarelli ha assicurato che i suoi compagni non hanno intenzione di mettere in mora la società: “La messa in mora? No, in questo momento le problematiche sono altre. La messa in mora è un atto formale, ma non è questo il problema. La cosa più urgente è salvare la società”. Intanto arrivano parole di conforto e di solidarietà da parte del capitano dell’Udinese Di Natale: “Dispiace non giocare e dispiace per la situazione che stanno vivendo i nostri colleghi a Parma. Massima solidarietà”.

Loading...
Loading...