Loading...

Isis, fotomontaggi con bandiera nera sul Colosseo: le incognite dalla Libia

0
Loading...
Loading...

guerra civile in libia

TRIPOLI- La propaganda Isis mette ancora l’Italia nel suo mirino, su alcuni account di social network, che fanno riferimento a movimenti jihadisti e integralisti islamici, sono apparsi dei fotomontaggi con la bandiera nera sul Colosseo. Una retorica anti-italiana piuttosto marcata, in quanto Roma viene percepita come la città simbolo della cristianità. Non è la prima volta che accade, tuttavia questi singoli episodi assumono un significato di maggior spessore sull’onda degli eventi recenti.

La presenza di milizie Isis in Libia, la recente conquista di città come Derna e Sirte, hanno di fatto avvicinato il pericolo integralista a poche miglia marittime dalle coste italiane. L’ipotesi di una forza di pronto intervento, con l’Italia in prima fila in ambito multinazionale, ha perso decisamente quota negli ultimi giorni. Anche in assenza di una risoluzione Onu che autorizzi l’intervento di truppe di terra. Senza contare oggettive difficoltà di natura prettamente militare, nell’ambito di un caos permanente e almeno tre fazioni impegnate nei combattimenti.

Gli analisti militari prevedono un impiego necessario, sul campo e nella logistica, di almeno settantamila uomini. Per il momento si registrano incursioni di commandos egiziani a Derna e bombardamenti dell’aviazione de Il Cairo.

Più probabile e fattibile uno scenario differente, aiuti in armi, consiglieri e mezzi al governo libico legittimo, insediato a Tobruk.

Loading...
Loading...