Loading...

Castellammare, ordigno danneggia supermercato: nessun ferito

0
Loading...
Loading...

Carabinieri

Sono le 23 di ieri sera quando all’improvviso un boato manda in frantumi le serrande del supermercato “Sole 365”, inaugurato poco più di un mese fa, oltre che i vetri  e le finestre degli appartamenti delle abitazioni nella zona circostante. Buona parte del locale è stato devastato dall’ordigno. L’esplosione è avvenuta a Castellammare di Stabia, nel Napoletano, in via Pietro Carrese, in Piazza Spartaco.

Stando a quanto riferito da Il Mattino, l’esplosione ha danneggiato l’ipermercato “Sole 365”, che ha aperto i battenti da poco più di un mese fa. Ad essere colpite dall’esplosione anche le tre auto in sosta davanti all’ipermercato. Molta paura per i cittadini scossi dal boato, ma per fortuna non c’è stato nessun ferito.

Sul posto sono intervenuti immediatamente i Vigili del fuoco e i carabinieri che hanno circoscritto la zona interessata dalla deflagrazione, provvedendo a transennarla.

Riguardo alle ipotesi investigative sulla natura di questa esplosione, pur non escludendosi la pista della fuga di gas, quella maggiormente accreditata è che possa essersi trattato di un attentato a fini estorsivi.

Il racket è una modalità tipica utilizzata dalle organizzazioni criminali per indurre le vittime a pagare il pizzo. Oltre alle estorsioni la camorra utilizza Castellammare di Stabia come piazza per lo spaccio delle sostanze stupefacenti, mercato che coinvolge soprattutto gli adolescenti.

Loading...
Loading...