Loading...

Arrestato postino infedele: rubava il denaro nelle lettere per giocarselo ai video poker

0
394
Poste assunzioni postini
Loading...
Loading...

Poste

Da circa un anno, dopo una carriera di 25 anni di tutto rispetto, sempre impeccabile, un postino di 56 anni residente a Villa Cortese, dipendente di un ufficio postale a Legnano, al posto di fare ciò che si aspetterebbe da un postino, ovvero smistare la corrispondenza e recapitare le lettere ai destinatari, aveva preso tutt’altra abitudine. In pratica stracciava le buste per cercarvi del denaro all’interno.

Il postino frugava quindi nelle buste da lettera, in particolare i bigliettini di auguri da parte di nonne e zie ai nipotini, perché i messaggi augurali erano accompagnati anche da qualche banconota. Il postino poi la sera si giocava tutto ai video poker e alle slot machine, che erano diventate la sua ossessione.

Nel maggio 2014 le Poste sporgono la denuncia per il mancato recapito di 565 raccomandate. Dalla denuncia sono partite quindi le indagini da parte dei carabinieri di Legnano, che procedendo con pedinamenti ed appostamenti scoprono nel bagagliaio della sua auto un numero ingente di missive e raccomandate già aperte ed ispezionate mentre altre si trovavano in una sorta di doppiofondo aperto nel baule.

L’uomo a seguito di quanto è stato riscontrato dalle indagini svolte dai carabinieri, è stato denunciato a piede libero per furto aggravato, sottrazione e distruzione di corrispondenza. La direzione delle Poste intanto precauzionalmente lo ha sospeso dall’incarico. L’uomo eviterà il carcere in quanto si prende cura della madre ultranovantenne che vive con lui.

Loading...
Loading...