Loading...

Adriano, festino bollente con 18 squillo: prenotato un intero albergo

0
Loading...
Loading...

Adriano

La caduta dell’ex Imperatore, al secolo Adriano, continua senza sosta in un abisso senza fondo. Secondo quanto riferisce il quotidiano brasiliano “Extra” l’ex calciatore, in compagnia di alcuni compagni di scuola di samba di Rio de Janeiro, ha prenotato un intero albergo sulla Avenida Niemeyer. Sono state ingaggiate ben 18 ragazze squillo a Copacabana. Per intrattenersi fino all’alba le donne sono state pagate 1.000 euro a testa. In totale Adriano avrebbe speso la bellezza di 60.000 dollari in totale per l’albergo, le squillo ed il resto dei comfort.

Il brasiliano è ormai un ex giocatore e col calcio ha chiuso. L’ultima partita fu giocata a marzo dell’anno scorso con la maglia dell’Atletico Paranaense contro i boliviani dello Strongest per la Coppa Libertadores. Nell’aprile del 2014, dopo appena 4 partite, Adriano è stato licenziato dal club carioca e praticamente nessuna altra squadra ha voluto puntare su di lui. A 33 anni Adriano è notevolmente ingrassato, organizza festini a luci rosse e recentemente è stato anche coinvolto in una brutta faccenda legata alla criminalità carioca.

Viene tristezza pensare a come si è ridotto Adriano, se vengono alla memoria i fantastici anni italiani in cui il sinistro dell’ex Imperatore faceva tremare le porte e le difese della serie A. Dopo essersi fatto le ossa alla Fiorentina e al Parma, Adriano ritornò alla base, all’Inter diede il meglio di sé. Memorabile fu il suo gol contro l’Udinese quando scartò mezza squadra. Gli ultimi fuochi alla Roma, poi il ritorno in Brasile e la mesta chiusura col mondo del calcio.

Loading...
Loading...