Loading...

Nas: sequestrate 18 tonnellate di alimenti scaduti

0
472
Loading...
Loading...

WORLD NEWS WEB 3

I carabinieri dei NAS (Nucleo Antisofisticazione) hanno messo a punto una importante e vasta operazione in varie regioni d’Italia che ha portato al sequestro di 18 tonnellate di cibo scaduto. Gli alimenti si trovavano in pessime condizioni igienico-sanitarie ed erano del tutto privi di tracciabilità.

I locali in cui i Nas hanno eseguito questi sequestri sono stati rinvenuti prodotti alimentari scaduti anche da anni ed inoltre erano lordati dagli escrementi. Soltanto a Pescara i carabinieri del Nucleo anti-sofisticazine hanno provveduto al sequestro di tre tonnellate di alimenti di origine animale a 14 “auto-negozi” itineranti che giravano nei mercati delle principali città abruzzesi. In provincia di Teramo invece gli agenti hanno sequestrato un “camion-negozio” i cui piani di appoggio per salumi, formaggi e carni risultavano arrugginiti e sporchi al punto da ricoprire gli stessi alimenti.

In Campania invece i Nas hanno sequestrato a Napoli una tonnellata di strutto alimentare, ed anche salumi stagionati privi di tracciabilità. A Salerno invece sono state sequestrate 1,5 tonnellate di pasta oltre che 1000 confezioni da un litro di latte, e 1200 lattine di bibite.scadute.

Ad Asti invece è stato sequetrato un laboratorio di panificazione che produceva per poi essere venduto, il pane di Altamura. Questo prodotto può però essere essere realizzato solo nel comune di Altamura attraverso delle farine speciali ottenute esclusivamene da determinate varietà di grano duro presenti nei trritori dei comuni della Murgia barese.

A Foggia invece i Nas hanno sequestrato dieci tonnellate di materie prime per dolciumi che erano destinati alla produzione di coni e cialde per gelati ed anche altri prodotti dolciari pronti per la vendita che in realtà risultavano scaduti anche da 7 anni. La produzione dell’industria dolciaria della Capitanata è stata quindi immediatamente sospesa mentre il titolare è stato denunciato.

Loading...
Loading...