Loading...

Fisco: dal 15 aprile modello 730 precompilato per 20 milioni di contribuenti

0
Loading...
Loading...

Agenzia Entrate

A partire dal 15 aprile prossimo arriva il modello 730 precompilato. La novità riguarda 20 milioni di pensionati, lavoratori dipendenti e assimilati. Come spiegato dall’Agenzia delle Entrate tali soggetti potranno qundi disporre di una dichiarazione dei redditi in tutto o in parte precompilata. Il contribuente avrà tempo dal 1 maggio al 7 luglio 2015 per inviare il modello 730 precomplilato con un clic dal proprio pc oppure potrà delegare l’operazione a un sostituto d’imposta che presta assistenza fiscale, che può essere un Caaf o il proprio commerciaista che saranno responsabili nei confronti del Fisco nel caso di dichiarazioni erronee.

Il modello 730 non arriverà per posta ma bisognerà seguire una procedura online per ottenerlo chiamando al numero verde 848.800.444 oppure collegandosi al sito delle Agenzie delle Entrate a questo link. Le dichiarazioni in questo modello 730 precompilato sono semplificate in quanto se non dovesse essere necessario aggiungervi delle modifiche potrà essere inviato così com’è con un semplice clic.

Il modello 730 precompilato riguarda redditi da lavoro e pensione, carichi familiari, spese per mutui, contratti d’affitto, compravendite di immobili e altro. Si tratta di informazioni presenti nelle banche dati del Fisco che attinge questi dati dalle banche, dalle assicurazioni, dagli enti previdenziali o dai datori di lavoro. Insomma, almeno nelle intenzioni, questa procedura online dovrebbe portare a un notevole risparmio di tempo per i contribuenti. Lo scopriremo all’atto pratico.

Loading...
Loading...