Loading...

Salute: un bacio del proprio cane fa bene quanto uno yogurt

0
602
Cane
Loading...
Loading...

Cane

Il cane migliore amico dell’uomo, ma non solo. Stando a una ricerca condotta dall’Arizona University, un bacio del nostro amico a quattro zampe potrebbe portare degli effetti positivi anche per la nostra salute. Questo perché i microbi contenuti nell’intestino del cane, avrebbero un effetto molto simile ai probiotici sul nostro organismo, per cui aiuterebbe il nostro intestino non soltanto nel lavoro della digestione ma lo rafforzerebbe anche a livello di sistema immunitario.

D’altronde nei tratti intestinali brulica una variegata flora batterica, alcuni ceppi sono utili alla nostra salute, altri dannosi. Ad esempio con la somministrazione di antibiotici si interviene per eliminare alcuni batteri nocivi che si sono sviluppati nell’organismo, tuttavia il trattamento antibiotico ha un effetto negativo sulla popolazione dei batteri buoni presenti nel nostro organismo, per cui in genere per ripristinare questa flora si interviene con trattamenti specifici ad esempio integratori e probiotici per l’appunto.

Secondo i ricercatori però un effetto molto simile si potrebbe raggiungere proprio grazie ai cani. Già precedenti ricerche hanno stabilito che il nostro fidato amico condividendo una flora batterica molto simile alla nostra, stimola il sistema immunitario, andando a ridurre soprattutto nei bambini, il rischio di asma e di allergie.

L’Università dell’Arizona è quindi alla ricerca di volontari di età superiore a 50 anni che dovranno ospitare nella loro casa un cane per un periodo di 3 mesi. Inoltre i volontari nei 6 mesi precedenti la ricerca, non dovranno essersi sottoposti a una cura antibiotica né aver vissuto con un altro cane. Trascorsi questi 3 mesi sarà possibile adottare il cane.

Come spiega Charles Raion, uno degli autori della ricrca nonché docente presso la facoltà di Medicina dell’Università dell’Arizona: “Crediamo che i cani possano fungere da probiotici per migliorare la salute dei batteri che vivono nel nostro intestino. Questi batteri, o microbiota, sono sempre più riconosciuti per giocare un ruolo essenziale nella nostra salute mentale e fisica, specialmente quando si invecchia“.

Loading...
Loading...