Loading...

Austria, le piogge rallentano lo scioglimento dei ghiacciai

0
477
Groenlandia
Loading...
Loading...

Ghiacciai

Una buona notizia da un punto di vista ambientale: in Austria rispetto agli ultimi anni si è rallentato notevolmente lo scioglimento dei ghiacciai. Tutto questo si deve alle piogge fredde cadute negli ultimi mesi. E’ una notizia importante poiché l’Austria rappresenta una delle nazioni con il maggior numero di ghiacciai in Europa. Resta ancora alta la percentuale dei ghiacciai che si sono sciolti, ma la superficie di ghiacciai persa è notevolmente minore rispetto agli ultimi preoccupanti dati.

In pratica le ultime e abbondanti piogge cadute in Austria hanno provocato delle perturbazioni, che hanno fatto da tappo per i ghiacciai che hanno tratto linfa vitale proprio nell’acqua caduta. Senza le abbondanti precipitazioni la situazione sarebbe potuta diventare drammatica, poiché l’ultima estate è risultata essere una delle più calde degli ultimi decenni.

 

Fortunatamente le piogge hanno ristabilito la salute dei ghiacciai dell’Austria, che risiedono in gran parte nelle Alpi. La situazione resta comunque ancora preoccupante per i ghiacciai in Austria e di conseguenza per tutto l’ecosistema mondiale.

In Austria gli ultimi dati hanno fatto registrare la perdita dell’86% della superficie dei ghiacciai, soltanto il 9% di essa risulta stazionaria mentre il 5% è in crescita. Numeri che non permettono sonni tranquilli, ma fino a quando ci sarà uno sfruttamento brutale ed invasivo della natura da parte dell’uomo le cose difficilmente cambieranno.

Loading...
Loading...