Loading...

Fine supremazia maschile: il futuro è tutto al femminile

0
Loading...
Loading...

Stando alla tesi di un antropologo degli Stati Uniti, i vantaggi biologici che hanno aiutato gli uomini a prevalere rispetto alle donne, oggi in pratica considerando la società attuale, non servono più ed anzi sono le donne ad avere maggiori vantaggi biologici rispetto agli uomini. A sostenerlo è l’antropologo americano Melvin Konner, della Emory University, autore del libro dal titolo “Women After All: Sex, Evolution, and the End of Male Supremacy“. In sostanza l’antropologo sostiene che nella società attuale la maggiore forza ed abilità fisica e militare dell’uomo, non servono più. Così afferma l’antropologo: “Una donna non ha bisogno di passare il fitness test dei Marine per pilotare un drone da un ufficio in Colorado  Abbiamo donne che pilotano F16 e Apache che hanno una potenza di fuoco che qualunque guerriero potrebbe solo sognare“. Inoltre sottolinea anche che possedere il cromosoma Y, ovvero quello che caratterizza l’uomo, porterebbe più problemi che vantaggi in quanto espone a maggiori possibilità di morire per incidenti o per crimini violenti, oltre che correre un rischio molto maggiore di finire in prigione.

 

Così afferma l’antropologo: “Una donna non ha bisogno di passare il fitness test dei Marine per pilotare un drone da un ufficio in Colorado. Abbiamo donne che pilotano F16 e Apache che hanno una potenza di fuoco che qualunque guerriero potrebbe solo sognare“. Insomma l’antropologo americano pronostica un futuro rosa nel vero senso della parola per le donne. E gli uomini? Evidentemente si dovranno adeguare a questo nuovo stato di cose accettando, o volenti o nolenti, il passaggio a questa supremazia femminile.

Loading...
Loading...