Loading...

Iraq, l’Isis arretra secondo un report del Pentagono: ottimismo a Washington

0
581
Washington ottimista sull'Iraq
Loading...
Loading...

Washington ottimista sull'Iraq

WASHINGTON- L’Islamic State perderebbe terreno, arretra in Iraq: parola del Pentagono. Da Washington un accenno di ottimismo da parte dei vertici militari americani che, in un’analisi ufficiale, intravedono una sorta di involuzione da parte dell’ Isis. Il rapporto circostanziato si concentra solo sul territorio iracheno, i militanti radicali avrebbero invece mantenuto sostanzialmente le posizioni in Siria. Secondo il report diffuso dal dipartimento della difesa americano, gli islamisti in Iraq avrebbero perduto circa un quarto del territorio precedentemente conquistato. Dati che vengono diffusi alla vigilia della visita ufficiale, negli Stati Uniti d’America, del premier iracheno. La visita di stato di Haider al Abadi giunge in un momento cruciale e delicato nei rapporti tra Baghdad e Washington. Barack Obama e John Kerry ribadiranno il sostegno diretto americano, con aiuti economici e consiglieri militari. La riconquista delle porzioni di territorio cadute sotto il controllo dell’Isis, resta una priorità per l’amministrazione Obama.

 

Tuttavia, complici eventuali reazioni negative dell’opinione pubblica, non al punto di inviare truppe di terra o forze speciali per sostenere lo sforzo dell’esercito regolare iracheno. Sul campo in queste ore si registrano diffusi combattimenti nella zona di Mosoul, non lontano dallo snodo strategico rappresentato dalla raffineria di Baiji. Una video news con aggiornamenti è presente canale ufficiale YouTube della Cnn.

Loading...
Loading...