Loading...

Divorzio Berlusconi-Lario nessun accordo: l’ex moglie chiede 500 milioni di euro

0
337
Silvio Berlusconi
Loading...
Loading...

Silvio Berlusconi

Inutilmente, com’è di prassi in questi casi, i giudici avevano esperito un tentativo una riconciliazione tra Silvio Berlusconi e Veronica Lario. Ma non c’è stato nulla da fare per cui tutto è passato in mano agli avvocati a suon di carte bollate. In particolare l’ultimo confronto tra gli avvocati dell’ex presidente del consiglio e dell’ex attrice, riguardo all’accordo sull’assegno di mantenimento, non ha sortito alcuna novità. Insomma di fatto i legali dei due ex coniugi che si sono presentati davanti ai giudici del tribunale di Monza, non hanno raggiunto alcun accordo relativo al contenzioso in atto. Veronica Lario, tramite i suoi legali, aveva chiesto 500 milioni di euro quale versamento unico ma Berlusconi non ha accettato in quanto ha ritenuto tale proposta sproporzionata. La cifra è stata infatti calcolata tenendo conto dell’aspettativa di vita di Veronica Lario, oggi 59enne, ovvero almeno altri 30 anni. I legali di Berlusconi invece ritengono questa cifra sproporzionata in quanto andrebbe riparametrata tenendo conto dell’aspettativa di vita dell’ex presidente del consiglio, ovvero di 10-15 anni ancora.

 

Da oggi il collegio dei giudici ha 60 giorni per decidere: attualmente Berlusconi corrisponde alla ex moglie un assegno mensile pari a un milione e 400mila euro. Insomma entro giugno verrà definito anche il capitolo economico relativo al divorzio tra Silvio Berlusconi e Veronica Lario.

Loading...
Loading...