Loading...

Mondiali Brasile 2014, Germania-Portogallo 4-0: Muller stritola Ronaldo e company

0
397
Mondiali di calcio 2014, le partite di oggi 26 giugno: Klinsmann sfida la sua Germania
Loading...
Loading...

La Germania stritola il Portogallo con uno squillante 4-0, il ciclone Muller si abbatte su Ronaldo e company. L’undici di Lowe conferma di essere una squadra solida in tutti i reparti, cinica e compatta. Il Portogallo invece ha dimostrato una pochezza tecnica e una tenuta mentale inadeguata per certi palcoscenici. Deludente anche Ronaldo, che non è al 100%.

Mondiali Brasile 2014, Germania-Portogallo 4-0: Muller stritola Ronaldo e company

Dopo qualche sbandamento iniziale la Germania passa al 12′ con Muller, che trasforma un rigore concesso dal serbo Mazic per atterramento di Pereira ai danni di Gotze. Al 32′ raddoppia Hummels con un sontuoso colpo di testa da calcio d’angolo. Al 37′ altro episodio chiave: Pepe allunga la mano su Muller, che fa una piccola sceneggiata. Non contento il difensore portoghese colpisce con una leggera testata l’attaccante tedesco. L’arbitro lo espelle ed il Portogallo resta in 10.

Al 46′ ancora Muller, approfittando dell’ennesima disattenzione della difesa portoghese infila il 3-0 con la complicità di Rui Patricio non perfetto. Il secondo tempo è una vera e propria passerella per la Germania, dove sfila Ozil con delle giocate di classe pura e cristallina. Al 78′ c’è ancora gloria per Muller, che approfittando dell’ennesimo pasticcio di Rui Patricio cala il poker siglando la sua personale tripletta. La Germania fa così il suo ingresso trionfale ai Mondiali 2014.

Loading...
Loading...