Loading...

Terremoto Lazio-Abruzzo di magnitudo 3.2 nella notte

0
382
Terremoto
Loading...
Loading...

Terremoto

Stando a quanto rilevato questa notte dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), nei pressi dei monti Ernici-Simbruini, tra il Lazio e l’Abruzzo, è stata registrata una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 della scala Richter. Il movimento sismico è stato rilevato attorno all’1:40, ad una profondità di 9,3 chilometri. Stando sempre ai dati dell’INGV l’epicentro ha interessato i Comuni di Broccostella, Castelliri, Isola del Liri, Pescosolido, Sora nel Frusinate, Balsorano e San Vincenzo Valle Roveto in provincia dell’Aquila. La scossa di magnitudo 3.2 ad una profondità di 9.3 chilometri è stata avvertita distintamente dalla popolazione. Tuttavia a parte la paura per gli abitanti dei Comuni abruzzesi e laziali, per fortuna non si segnalano danni a persone o a cose. A quell’ora della notte comunque in molti dormivano per cui solo stamattina hanno appreso del terremoto leggendo la notiza sui siti online.

 

Tuttavia anche se questi movimenti sismici non hanno portato a nessuna conseguenza, è ancora viva nella memoria degli abitanti di queste zone quanto accaduto a l’Aquila con il terremoto del 2009 , o quanto accade nel mondo con fenomeni sismici molto più gravi come il sisma che ha colpito il Nepal dove purtroppo il bilancio delle vittime è destinato ad aumentare ancora. Sul sito dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia a questo indirizzo è sempre possibile essere informati in tempo reale su ogni terremoto.

Loading...
Loading...