Loading...

Samantha Cristoforetti: l’astronauta italiana beve il primo caffè espresso “spaziale”

0
417
Samantha Cristoforetti
Loading...
Loading...

Samantha Cristoforetti

Samantha Cristoforetti oggi alle ore 12:24 GMT ha provato il primo caffé sulla Stazione Spaziale Internazionale. La pausa caffè per il capitano dell’Areonautica militare è stata resta possibile grazie all’ISSpresso la prima macchina espresso in capsule capace di funzionare anche in assenza di gravità. La Cristoforetti oltre ad essere la prima donna italiana che ha viaggiato nello spazio, è stata anche la prima astronauta a sorbirsi la nota bevanda in assenza di gravità. E’ stata la stessa Cristoforetti a prepararlo. La preparazione evidentemente deve essere ottimamente riuscita se anche gli altri astronauti si sono messi in fila davanti alla macchinetta del caffè. Lo speciale caffè si chiama ISSpresso, la macchina spaziale utilizzata produce non soltanto il caffè espresso ma anche tante altre bevande calde. Questa macchina a capsule multifunzione è stata realizzata da Argotec e Lavazza in partnership pubblico-privata con l’Agenzia Spaziale Italiana. In sostanza ISSpresso nasce da una sinergia virtuosa tra Argotec, l’azienda ingegnieristica italiana che realizza sistemi aerospaziali ed è all’avanguardia nella preparazione di alimenti da consumare nello spazio e Lavazza, la nota azienda italiana produttrice di caffè.

 

Secondo gli ideatori della macchina, la bevanda sorbita nello spazio ha le stesse caratteristiche di un vero e proprio caffè espresso italiano sia per quanto riguarda l’aroma che il sapore. Intanto la missione spaziale dell’astronauta italiana si approssima alla sua fine. Il rientro sulla terra per Samantha Cristoforetti è previsto per il 14 maggio prossimo. Per approfondie la notizia potete leggere quanto riportato sul sito dell’Asi.

Loading...
Loading...