Loading...

Foto osè vip americani: FBI sulle tracce dell’hacker

0
485
Loading...
Loading...

Nell’estate scorsa furono hackerate le foto di molti vip dello star system americano, in particolare di Jennifer Lawrence, Scarlett Johansson, Bar Rafaeli, Amber Head, Ariana Grande ed altri ancora. L’FBI, che  ha denominato l’operazione The Fappening, sarebbe arrivato a un punto di svolta in questa indagine. A riportarlo è il Chicago-Sun times.

Le operazioni online condotte dall’FBI hanno portato alla scoperta di un indirizzo internet di Chicago da cui l’hacker si sarebbe collegato per effettuare questi attacchi informatici appropriandosi delle foto osé dei vip americani. Da questo appartamento di Chicago, stando sempre a quanto emerso dalle indagini, sarebbe iniziata la violazione degli account Icloud delle star americane.

L’abitazione della casa a Chicago, che è stata perquisita dagli agenti delll’Fbi risulta intesta a Emilio Herrera. L’agenzia federale ha sequestrato pc, laptop, dispositivi mobili, tuttavia al momento l’uomo non risulta tra i sospettati per cui non è stato emesso alcun provvedimento nei suoi confronti. In pratica non si può escludere che Emilio Herrera e l’indirizzo ip che ha portato alla sua identificazione, sia soltanto stato utilizzato dai pirati informatci per avere una copertura.

D’altronde stando sempre ai dati dell’FBI l’attacco hacker è stato pianificato fin nei minimi dettagli: 2.500 risultano gli account iCloud presi di mira e l’indirizzo del pc appartenente a Herrera è stato usato per violare 572 iCloud almeno sei volte.

A tal proposito così ha dichiarato Josh Sedowsky dell’Unità Cromini Informatici: “Basandosi sui registri degli account delle vittime, fornite da Apple, uno o più computer sono stati usati per accedere o tentare di accedere senza autorizzazione alle email e agli account iCloud, nel corso di molti mesi“.

Loading...
Loading...