Loading...

Cronaca, padre accoltella figlio a causa di una donna

1
477
Carabinieri
Loading...
Loading...

Carabinieri

E’ accaduto a Palermo dove si è consumata una triste vicenda familiare. Tra padre e figlio scoppia una lite che finisce nel sangue. Stando a quanto è stato ricostruito dai carabinieri, la lite è avvenuta ieri sera in un appartamento di via Faraone nei pressi del centro commerciale Conca d’Oro. Il motivo dela lite sarebbe da ricondurre a una relazione che il padre  64enne aveva intrapreso con una donna. Il figlio pare che non gradisse la nuova compagna sceltadal genitore. La discussione dai toni sempre più concitati si è trasformata in una vera e priopria lite. In un accesso di rabbia il padre avrebbe colpito più volte il figlio con un coltello a serramanico. Il figlio, a cui sono state riscontrate diverse ferite da taglio, è stato quindi trasportato in ospedale. Non risulta in pericolo di vita ed i medici gli hanno dato una prognosi di 10 giorni.

 

Quando i carabinieri sono entrati nell’appartamento hanno trovato il padre disteso sul divano in evidente stato di ebbbrezza mentre il figlio perdeva sangue a causa di alcune ferite all’addome. Sul tavolo il coltello insanguinato lasciato dal padre.

Loading...
Loading...

1 COMMENT

  1. […] Venerdì 17 luglio stando alle ultime previsioni meteo sarà una giornata particolarmente calda: è in arrivo infatti quella che è stata nominata Hot Storm, una tempesta di caldo eccezionale. Queste le 20 città contrassegnate dal Ministero della Salute col bollino rosso, ovvero che presentano rischi anche per i soggetti sani: Bari, Bologna, Bolzano, Brescia, Campobasso, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Genova, Latina, Milano, Palermo, Perugia, Pescara, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Verona e Viterbo. Domani 16 luglio saranno 14 invece le città col bollino rosso: Bari, Bologna, Bolzano, Brescia, Campobasso, Firenze, Frosinone, Genova, Latina, Palermo, Perugia, Roma, Torino e Viterbo. Sarà nel weekend però che le temperature in alcune città d’Italia potranno arrivare perfino ai 41 gradi sulle zone interne del centro-sud quando Caronte toccherà il suo picco massimo. Per difendersi dall’afa i consigli per quanto banali sono i soliti: non uscire di casa nella canicola e bere molta acqua per evitare il rischio di disidratazione. Ma il caldo di questi giorni oltre a rappresentare un rischio per la salute potrebbe anche comportare un aumento degli episodi di violenza, compresi gli omicidi. A sottolineare questo rischio è Michele Cucchi, direttore sanitario del Centro Medico Santagostino di Milano, secondo cui le temperature elevate possono favorire i raptus di vilenza estrema, come purtroppo dimostrano i casi di cronaca nera. […]