Loading...

Dario Argento preferisce la televisione: Suspiria diventa una serie tv horror

0
440
Dario Argento
Loading...
Loading...

Dario Argento

Dario Argento nella giornata di ieri ha ricevuto al Teatro romano Fiesole il Premio ai Maestri del cinema che gli è stato consegnato dal Gruppo toscano del Sindacato nazionale critici cinematografici. Il maestro dell’horror in particolare un po’ come Dustin Hoffman nelle recenti dichiarazioni a proposito del cinema, ha affermato che: “Può sembrare paradossale ma si è più liberi in tv che nel cinema, ci sono meno censure“. D’altronde il maestro del brivido conosce bene anche il piccolo schermo. Nel 1973 diresse infatti due puntate di una serie italiana intitolata “La porta sul buio”. In particolare Dario Argento ha dicharato che sta lavorando ad una serie televisiva che si intitola Suspiria de profundis, che prevede 12 puntate. La serie ha un chiaro riferimento letterario all’opera dello scrittore Thomas De Quincey, a cui peraltro Argento già si ispirò per Suspiria, uno dei capolavori del suo genere. Suspiria fa parte della trilogia delle Tre Madri, a cui ha fatto seguito Inferno nel 1980 e La terza madre nel 2007.

 

A proposito di Profondo Rosso, considerato il suo capolavoro, così si è espresso il regista: “Quel film è stata una svolta perché pensai di pescare nelle mie profondità e nelle metà oscure, non di raccontare semplicemente una storia gialla ma qualcosa di più forte”.

Loading...
Loading...