Loading...

Firenze, non si ferma all’alt dei carabinieri e si schianta: coinvolti due giocatori dell’Empoli

0
423
polizia
Loading...
Loading...

polizia

Nella notte tra il 26 ed il 27 luglio intorno alle 4:00 a Firenze, in viale Michelangelo, una Bmw M3 non si è fermata ad un alt della polizia, è sbandata ed è andata a sbattere contro il muro di una casa. Non contento il conducente dell’auto dopo lo schianto ha ingranato la marcia ed è ripartito. Tuttavia è stato identificato dopo poco tempo. L’auto appartiene al giocatore dell’Empoli Mario Rui Silva Duarte, che però non era presente all’interno della macchina. Era invece presente, oltre al guidatore, il difensore empolese Lorenzo Tonelli in compagnia di una ragazza. Entrambi però ne sono usciti illesi. Sembra che al momento dello stop imposto dalla polizia il conducente stesse parlando al cellulare, quindi o ha voluto eludere il controllo per evitare una multa o forse non se n’è proprio accorto. La polizia municipale arrivata sul luogo dell’incidente ha ricostruito il tutto. Dopo l’alt l’uomo ha iniziato a sbandare, colpendo dei motorini parcheggiati e dei cartellini stradali, quindi ha concluso la sua corsa contro un palazzo tra viale Michelangelo e via Marsuppini.

 

La società dell’Empoli ha confermato che Tonelli era presente all’interno dell’auto. L’uomo al volante rischia una doppia sanzione amministrativa: per essere fuggito dal luogo dell’incidente e per non essersi fermato all’alt.

Loading...
Loading...