Loading...

Cina, neonata abbandonata e salvata nel bagno turco: tutta colpa della politica del primo figlio

0
395
vaccinazione
Loading...
Loading...

Neonato

In un bagno pubblico di un locale di Pechino è stata ritrovata una neonata all’interno di un bagno pubblico. Il pianto e le urla strazianti della piccola hanno richiamato l’attenzione dei presenti, che hanno subito avvisato gli agenti. La neonata era distesa a testa in giù nello scolo di un bagno turco, è stata salvata ed immediatamente portata all’ospedale, dove i medici dopo averla controllata hanno dichiarato che non è in pericolo di vita. All’interno del bagno turco è stato ritrovato anche del sangue, il che fa presupporre che la donna possa avere con molta probabilità partorito lì e ha abbandonato sul posto la piccola. Adesso le forze di polizia cinesi sono alla ricerca della donna, i motivi che l’hanno spinta ad un gesto così folle non sono chiari. Questo angosciante fatto di cronaca riporta alla memoria di un episodio accaduto due anni fa, quando sempre in Cina un neonato fu estratto vivo dal tubo di scarico di un bagno, dopo essere stato gettato in un wc.

 

Purtroppo episodi del genere sono molto frequenti in Cina, a causa dell’assurda politica del primo figlio che impone alle coppie cinesi di avere solo un figlio. Col tempo questa politica è stata ammorbidita, e dal 2013 adesso le famiglie cinesi possono avere due figli. Ma in alcune regioni cinesi vige per le donne il divieto di avere più di un figlio, una pratica barbara che causa questi allucinanti fatti di cronaca.

Loading...
Loading...