Loading...

Roma Cronaca: mistero sul piede mozzato trovato sulle rive dell’Aniene

0
345
Carabinieri
Loading...
Loading...

Carabinieri

Avvertiti da una telefonata la polizia ha trovato un piede mozzato che galleggiava vicino al fiume Aniene a Roma nel punto in cui si congiunge con il Tevere. La scoperta è stata fatta nel pomeriggio di ieri intorno alle 17. Si tratta di un piede sinistro ed è intero dalla caviglia alle dita. L’arto è stato quindi portato al Policlinico Gemelli per essere esaminato. Vi sono due tatuaggi sull’arto che potrebbero far risalitre all’identità della vittima: uno recita “Oggi è un buon giorno per morire”, l’altro inneggia alla squadra di calcio della Lazio. Da quel che si apprende, stando alle risultanze dei primi esami, il piede appartiene a un uomo caucasico dell’età di circa 40 anni. Sono state avviate ulteriori ricerche nel fiume ma non sono stati trovati altri resti dell’uomo. L’ipotesi investigativa che trovamaggiore credito è quella dell’omicidio.

Loading...
Loading...