Loading...

Sprechi alimentari, Coldiretti: al ristorante solo 1 italiano su 5 chiede la doggy bag

0
442
Dieta grassi
Loading...
Loading...

Sprechi Alimentari

Stando a una indagine della Coldiretti/Ixè emerge come soltanto un italiano su cinque ( il 20%) è solito chiedere la doggy bag., ovvero gli avanzi di quanto consumato. Il 28% risolve per così dire il problema alla radice in quanto non lascia avanzi e quindi consuma tutto ciò che viene servito a tavola. Certo si tratta di una abitudine risalente ai nostri nonni che ci riporta indietro negli anni, ma che ci fa capire come il cibo non vada mai sprecato perché un tempo neanche troppo lontano non era così disponibile come lo è oggi per le nuove generazioni a causa di questa epoca di consumismo sfrenato. In realtà chiedere al ristorante di fare una sporta con gli avanzi di quello che si è mangiato, è un comportamento piuttosto diffuso negli altri Paesi. E lo è anche tra i personaggi noti del mondo della politica e dello spettacolo. Ad esempio Michelle Obama la prima volta che venne a Roma nell’anno dell’insediamento alla Casa Bianca,  chiese con nonchalanche una doggy bag con gli avanzi della cena. Tuttavia per evitare gli sprechi alimentari molti ristoranti chiedono riservatamente al cliente per evitare imbarazzi o pudori se desiderano portare a casa quanto avanzato dalla cena (sia cibo che bottiglie di vino non finite ad esempio). Basti solo considerare, sempre in base ai dati diffusi dalla Coldiretti, che ogni italiano ha buttato nel bidone della spazzatura ben 76 kg di prodotti alimentari durante l’anno.

 

Tuttavia almeno tra le mura di casa gli italiani stanno cominciando a tenere un comportamento più virtuoso: 6 cittadini su 10 hanno infatti hanno ridotto in maniera significativa gli sprechi alimentari, facendo una spesa più oculata, utilizzando gli avanzi nel pasto successivo o tenendo sott’occhio la data di scadenza dei prodotti.

Loading...
Loading...
SHARE
Previous articleToro passeggia su superstrada E45 per due ore
Next articleAl Bano non solo cantante: si scopre anche acrobata
Ideatore, fondatore e amministratore di News24web.it, un sito informativo che si propone l'obiettivo ambizioso di raccontare la contemporaneità. Il progetto vede la luce nell'aprile del 2014. Dottore in giurisprudenza, appassionato bibliofilo, cultore delle belle lettere. Vincitore di concorsi in ambito letterario, i suoi testi sono stati pubblicati in numerose riviste e antologie.