Loading...

Virus Android, attenzione all’app a luci rosse che chiede un riscatto

0
Loading...
Loading...

Windows 10

Sui dispositivi Android circola un virus nascosto sotto Adult Player, un’app che contiene contenuti a luci rosse ma che in realtà si trasforma in una vera e propria trappola per l’utente, con tanto di riscatto. A scoprire questa app, che non si scarica dal digital store ufficiale, è stata la società di sicurezza informatica Zscaler. In sede di installazione Adult Player chiede l’autorizzazione di bloccare il telefono, come capita a molte altre app e quindi non desta sospetto. Dopodiché si chiede all’utente di eseguire l’aggiornamento (test.apk). Dando l’autorizzazione però in pratica il virus si impossessa dei dati e della videocamera del telefonino dell’utente, scattando foto compromettenti. Poco dopo il telefono si bloccherà, con un messaggio minaccioso ed una foto allegata in cui si comunica che sono state violate non ben precisate leggi, e che quindi bisognerà pagare una multa di 500 dollari tramite Paypal. In realtà altro non è che un riscatto, per sbloccare il telefonino e rimuovere il virus. Eseguire il reboot è inutile poiché è impossibile disinstallare l’app, si può tentare la disinstallazione solo entrando in modalità provvisoria.

 

Sono molti ormai gli hacker che sfruttando queste tipologie di app e di siti hot per scucire del denaro ad un pubblico un po’ “lumacone”. Zscaler invita ovviamente a non fidarsi di app poco sicure, soprattutto se si agisce al di fuori dei confini del Play Store di Android.

Loading...
Loading...