Loading...

Bobo Vieri cacciato al casinò di Venezia perchè senza giacca

0
Loading...
Loading...

Bobo Vieri

Bobo Vieri torna a far parlare di se dopo un episodio che lo ha visto suo malgrado protagonista al Casinò di Venezia, la città lagunare che questi giorni è sotto i riflettori per via della Mostra del Cinema. Stando a quanto è stato riportato dal Corriere Veneto, l’ex calciatore di Atalanta, Juventus, Lazio, Inter, Milan e Fiorentina (solo per restare in Italia) si sarebbe rifiutato di indossare la giacca d’ordinanza per accedere al casinò e quindi gli è stato rifiutato l’accesso. L’ex calciatore avrebbe potuto benissimo noleggiarne una dietro cauzione ma non ha voluto sentire ragioni. Vieri tuttavia non sembra averla presa molto bene, infatti qualche ora dopo ha scritto un commento su Twitter per sfogarsi su quanto accaduto: “Non andrò mai più al Casinò di Venezia… Un disastro, vergogna”. Non è mancata la replica dell’amministratore delegato del Casinò Vittorio Ravà che ha spiegato: “I personaggi famosi hanno oneri e onori, le regole sono uguali anche per loro e il rispetto di chi lavora deve essere assoluto“. Sempre su Twitter Vieri non ci sta ed è proprio il caso di dirlo, parte all’attacco come faceva un tempo in campo: “Caro Ravà, due cose. 1- Perché non dici che il giorno prima mi avete fatto entrare senza giacca? Che non era un problema. Vi fate pubblicità gratis, ne avete bisogno… 2- Me ne sono andato io, non voi che non mi avete fatto entrare. Ridicoli“.

 

Vieri era arrivato alla Venezia oltre che per fare una scappata alla 72esima Mostra del Cinema anche per partecipare a diverse iniziative al Lido, culinarie e non.

Loading...
Loading...