Loading...

Centinaia di meduse nei laghi alpini della Val d’Aosta

0
518
Meduse
Loading...
Loading...

Meduse

In Valle d’Aosta, nel lago da cava del Golf Les Iles di Brissogne, è stata segnalata la presenza di una colonia di meduse. Si tratta di piccole meduse di acqua dolce, non più grandi di una moneta e assolutamente innocue per l’uomo. Ad imbattersi in centinaia di Craspedacusta sowerbyi (questo il nome scientifico della specie in questione) è stato un gruppo di sub. Si tratta di un avvistamento molto particolare e in un certo senso speciale perché si tratta di una specie che è stata rivenuta solo in pochissime località italiane. D’altronde perché si possa sviluppare ha bisogno di due condizioni fondamentali: acque prive di inquinamento e temperature elevate. Le temperature record di questa estate quindi ne hanno favorito la proliferazione. Avvvistamenti ci sono stati anche nel lago di Lugano, segno che qualcosa sta cambiando nei laghi alpini. Si può ipotizzare che la specie possa essere stata trasportata a Brissogne a causa del grumo di fango attaccato alle zampette degli uccelli acquatici.

 

Un’altra caratteristica di questa specie di medusa è infatti quella di attendere anche per decenni fino a che non trova le condizioni ottimali per la trasformazione definitiva.

Loading...
Loading...