Loading...

Cronaca Asti: marocchino uccide la moglie a coltellate

0
408
Carabinieri
Loading...
Loading...

Carabinieri

Tragedia familiare ad Asti: un marocchino di 40 anni ha ucciso la moglie colpendola ripetutamente con un coltello. Stando a quanto è stato fin qui possibile ricostruire, l’uomo le avebbe inferto 14 coltellate. La vittima è Anna Carlucci. IL tragico epilogo si è consumato intorno alle 12 del 14 settembre scorso in un appartamento di via Novello, una traversa di via Torchio, ad Asti. L’allarme è stato dato dai vicini che hanno sentito le urla della donna provenire dall’appartamento. I carabinieri, che per entrare hanno sfondato la porta dell’appartamento, si sono trovati davanti a una scena raccapricciante: il marito marocchino è stato colto in flagranza di reato con le mani ancora insanguinate. Purtroppo i soccorsi del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della donna. Sembra, stando almeno ad una prima ricostruzione effettuata dagli inquirenti, che alla base della violenta lite culminata nell’omicidio ci fosse una fortissima gelosia da parte del marito che sospettava di essere stato tradito.

 

L’uomo si trovava spesso in casa perché era disoccupato da tempo mentre la moglie lavorava come badante per persone disabili. L’assassino è stato quindi trasferito in caserma per la convalida del fermo.

Loading...
Loading...