Loading...

Morata, il Real Madrid e quel diritto di recompra: le mosse della Juventus per blindarlo

0
337
Alvaro Morata
Loading...
Loading...

Alvaro Morata infortunio

Alvaro Morata era approdato un anno fa alla Juventus in punta di piedi (ma mica tanto) alle spalle di Tevez e Llorente, titolari inamovibili. Il suo obiettivo era conquistare una maglia da titolare alla Juve, cosa impensabile tra i galacticos del Real quali Benzema, Cristiano, Ronaldo e Bale. Ebbene lo spagnolo si è preso sgomitando e lottando una maglia da titolare, è uno dei punti di forza della Vecchia Signora e ha regalato ai suoi una vittoria in quel di Manchester, sponda City, con un gol da favola. Il rischio è che a fine stagione il Real Madrid, forte di “diritto di recompra”, possa riportare l’attaccante a casa per 30 milioni di euro. Una cifra che, considerando l’ultimo mercato, è anche piuttosto bassa per le potenzialità e le qualità del ragazzo. La Juve sta provando a blindarlo, l’idea è quella di prolungargli il contratto di altri 2 anni, dal 2019 fino al 2021, ed aumentargli l’ingaggio di 3,5 milioni di euro. Ma se Morata dovesse superare la quota dei 20 gol, il club bianconero potrebbe spingersi anche fino a 5 milioni di euro.

 

Tuttavia se il Real volesse far valere il proprio diritto nulla potrebbe fare la Juve. In quel caso dipenderebbe esclusivamente dal giocatore, che ha ribadito più volte di non voler tornare a Real per fare il comprimario. Settembre non è tempo di mercato, ma in questo mese già si delinea il futuro. A gennaio si saprà qualcosa in più sul destino dello spagnolo.

Loading...
Loading...