Loading...

Sla: risultati positivi con la terapia delle cellule staminali

0
514
Ricerca medica
Loading...
Loading...

Ricerca Sla

Si muove qualcosa sul fronte della cura della Sclerosi Laterale Amiotrofica. Si tratta della fase I della sperimentazione condotta da Angelo Vescovi. In questa prima fase della sperimentazione che ha visto la partecipazione di 18 pazienti affetti da questa grave malattia neurodegenerativa, i ricercatori hanno osservato che il trattamento è da considerarsi sicuro, inoltre si sono anche riscontrati notevoli migliotramenti  a carico di 3 pazienti. Nel 2016 invece partirà la fase II che coinvolgerà altri 70-80 pazienti. La sperimentazione è stata condotta tenendo conto di quanto stabilito dalla normativa internazionale vigente e in accordo con le regole EMA (European Medicine Agency), con cellule prodotte secondo lo stretto regime GMP (Good Manufacturing Practice) certificate dall’Agenzia italiana del farmaco (Aifa). Nel caso in cui anche nella fase II si dovessero ottenere buoni risultati si passerà quindi a quella 3, il che quindi consentirebbe di valutare su un più ampio spettro di pazienti l’efficacia della terapia.

 

Così si è espresso a riguardo Angelo Vescovi, biologo e farmacologo italiano, direttore scientifico della Casa Sollievo della sofferenza: “I risultati sono eccellenti. Tuttavia è ancora presto per poter parlare di una cura contro la Sla e sono necessari ulteriori conferme. Con la fase II della sperimentazione ai nastri di partenza, nel 2016, su altri 70-80 pazienti“. La presentazione ufficiale dei risultati della fase I della sperimentazione è in programma a Roma per il 29 settembre presso Palazzo San Callisto.

Loading...
Loading...