Loading...

Tu si que Vales, la commozione di Gerry Scotti per il papà che canta per la figlia morta

0
428
Gerry Scotti
Loading...
Loading...

Gerry Scotti

La seconda puntata di Tu Si Que Vales andata in onda sabato 19 settembre, lo show sui talent condotto da Maria De Filippi, con Rudy Zerbi, Gerry Scotti e Belen Rodriguez, al solito ha riscosso il gradimento da parte del pubblico. Stavolta però in particolare ha commosso tutti la storia personale di un concorrente. Sandro racconta di sua figlia che non c’è più: “Sono qui per fare una piccola cosa, realizzare il sogno della mia bambina che non c’è più“. Sul palco infatti avrebbe dovuto esserci proprio sua figlia che ha superato le audizioni qualche mese fa ma putroppo il destino o chi per esso non ha voluto. Così racconta il simpatico papà: “Emma amava cantare e per una volta sola avrebbe voluto andare in televisione”. Il papà ha quindi voluto realizzare questo desiderio della figlia e per farlo si è cimentato in un campo che non gli apparteneva: “Quando è andata via sono andato a scuola di canto: dopo due mesi hanno chiamato Emma, che avevamo iscritto a Tu Sì Que Vales, a partecipare al programma. Ma lei non c’era più e allora mi sono detto: vado io!“. Ed in effetti a guidarlo in questa avventura non poteva che essere il suo amore per la figlia che purtroppo non c’è più: “Non ho talento. Ho solo il talento della forza, di portare avanti un sogno, di vivere comunque, nonostante le cose brutte che accadono. Per questo chiedo il favore al pubblico di accompagnarmi nel canto“.

 

Gerry Scotti è il più commosso tra i giudici, che commenta con un filo di voce: “Io giudico le esibizioni in questi programmi con un metro semplice: rimango stupito di tutto ciò che non so fare. Questo non sarei riuscito a farlo“. Sandro che ha deciso di cantare “Per te” di Jovanotti, ha superato il turno.

Loading...
Loading...