Loading...

L’acne, bestia nera degli adolescenti, si può contrastare con la dieta

0
Loading...
Loading...

Gli adolescenti conoscono molto bene questo disturbo che può portare anche a delle ripercussioni sul piano psicologico. Spesso i ragazzi alle prese con i brufoli tipici dell’acne e con altre manifestazioni di questo disturbo, provano di tutto, anche rimedi spesso non validi scientificamente. Eppure un aiuto importante per contrastare l’acne è molto più vicino di quanto pensiamo, perché già seguire una dieta sana e corretta rende la pelle meno soggetta alla formazione di comedoni e brufoli, manifestazioni tipiche dell’acne. In particolare  è importante comprendere nella propria dieta gli alimenti anti-acne ricchi di acidi grassi omega 3 come salmone, semi di lino e noci, che hanno un effetto antinfiammatorio e rendono la pelle più luminosa. La frutta e le verdure contenenti vitamina C sono importanti per irrobustire il sistema immunitario e le pareti cellulare.Gli alimenti che contengono gli antiossidanti, quali ciliege, tè verde e spinaci, sono efficaci contrastare la formazione di radicali liberi che producono danni anche alla pelle. Tra i cibi antiossidanti e che apportano anche una quantità di selenio ricordiamo le mandorle, l’aglio, la cipolla. Da bandire invece gli alimenti ricchi di grassi e gli zuccheri che possono invece aiutare il proliferare di brufoli pustolosi. Insomma seguire una alimentazione sana a base di cibi contenenti frutta e verdura può aiutare a ridurre sensibilmente  i brufoli, manifestazini tipiche dell’acne.

Loading...
Loading...