Loading...

Firenze, ospedale di Careggi: bambino operato con un super robot

0
464
Ospedale
Loading...
Loading...

Ospedale

Probabilmente la chirurgia, tra le varie branche della medicina, è quella che si è maggiormente giovata dell’apporto fornito dalle nuove tecnologie applicate all’ambito medico. L’intervento che è stato svolto dall’Istituto Pediatrico Meyer in collaborazione con l’ospedale di Careggi, ne è la perfetta dimostrazione. In particolare il piccolo paziente operato è un bambino di 9 anni. L’operazione è stata resa necessaria a causa della stenosi del giunto pielo ureterale. In sostanza la stenosi uretrale riguarda il punto di passaggio tra la pelvi (nella quale si raccoglie l’urina prodotta dai reni) e l’uretere, il piccolo condotto che porta l’urina dentro alla vescica. Perchè l’operazione riesca perfettamente è quindi necessario che sia eseguita con una precisione millimetrica ed in questo senso la mano di un robot, che rispetto a quella umana non accusa pause, o stanchezza, può garantire una maggiore precisione al gesto chirurgico. A proposito di alcuni dettagli riguardanti l’intervento così ha spiegato l’urologo dell’ospedale Meyer Lorenzo Masieri: “Il robot ci ha permesso di fare questo intervento senza il classico taglio sul fianco l’operazione non invasiva è stata effettuata praticando dei piccoli fori sull’addome nei quali sono state inserite cannule che veicolano gli strumenti chirurgici.

 

Abbiamo utilizzato invece l’ombelico per introdurre la cannula con l’ottica che ci consente un ingrandimento di immagine in 3D, dettagliatissima“.

Loading...
Loading...
SHARE
Previous articleSalute news, Cervello: scoperte le cellule del dove e quando
Next articleBologna, sbagliano trasfusione: 45enne grave
Ideatore, fondatore e amministratore di News24web.it, un sito informativo che si propone l'obiettivo ambizioso di raccontare la contemporaneità. Il progetto vede la luce nell'aprile del 2014. Dottore in giurisprudenza, appassionato bibliofilo, cultore delle belle lettere. Vincitore di concorsi in ambito letterario, i suoi testi sono stati pubblicati in numerose riviste e antologie.