Loading...

Salvare le api con la pianta “Vedovina maggiore”

0
874
Api insetti
Loading...
Loading...

Da decenni le api risentono sempre di più dell’utilizzo di insetticidi neocotinoidi che vengono impiegati in agricoltura. Eppure una specie floreale che fiorisce in autunno, la Cephalaria Transsylvanica, meglio cnosciuta come “Vedovina maggiore” potrebbe rappresentare un aiuto per questi insetti.

E’ quanto emerge da uno studio condotto dai ricercatori di Apidologia e Apicoltura del dipartimento di Scienze agrarie, alimentari e agro-ambientali dell’Università di Pisa.

Api insetti

I ricercatori in sostanza propongono di coltivare questa specie floreale in prossimità degli alveari per fornire polline e nettare alle api, dato che nella stagione autunnale vi è carenza di questi nutrienti essenziali per gli insetti. Inoltre questa pianta potrebbe essere impiegata in strisce di fioritura da seminare in aree ad agricoltua intensiva per aumentare la diversità degli impollinatori presenti.

La Cephalaria Transsylvanica è indicata in quanto si tratta di una specie rustica ben adattabile ricercata non soltanto fra le api, ma anche da altri insetti impollinatori. Insomma questo fiore d’autunno potrebbe salvare le api dalla minaccia dell’estinzione.

Loading...
Loading...