Loading...

Chattava su Facebook mentre il figlio annegava: madre degenere condannata

0
427
Claire Barnett
Loading...
Loading...

Claire Barnett

Claire Barnett è stata condannata a 5 anni di carcere. Il 17 marzo di quest’anno a causa della sua negligenza, il piccolo Joshua di 5 anni, ha perso al vita. Il figlio mentre stava giocando, è caduto in un piccolo laghetto nel giardino di casa. Proprio in quei momenti drammatici, la madre stava chattando su facebook. Stando a quanto è stato ricostruito, in quei minuti fatali ha caricato due foto sul social e ha risposto a una chiamata del suo fidanzato. Quando si è accorta di quanto stava accadendo, purtroppo è stato troppo tardi. I fatti sono accaduti a Beverley, nella regione dello Yorkshire, in Inghilterra. Queste le parole utilizzate nel giudice che l’ha condannata: “E’ un genitore irresponsabile“, e poi rivolgendosi direttamente alla donna ha detto “Tuo figlio è morto a causa della tua condotta negligente e dovrai convivere con questo per il resto della tua vita“. Parole certo molto dure ma giustificate a pieno dal comportamento della madre.

 

D’altronde la donna sembra essere recidiva visto che già in precedenza erano intervenuti i servizi sociali quando la mamma avrebbe dato il permesso a Joshua di giocare in strada con i suoi amichetti rischiando di essere investito da un’auto.

Loading...
Loading...