Loading...

La risposta all’inquinamento da una città turca alimentata a pistacchi

0
Loading...
Loading...

L’inquinamento delle metropoli è ormai un fenomeno globale, una vera e propria emergenza internazionale che richiede l’impegno e la collaborazione dei governi di tutto il mondo. Soprattutto è necessario promuovere anche con degli incentivi e degli sgravi, il ricorso alle energie alternative.

In Turchia è stato studiato un progetto che prevede una città ecologica la cui energia sarà ricavata dai pistacchi. Il nuovo centro urbano potrà ospitare fino a 200mila persone e verrà realizzata a Gaziantep, al confine con la Siria. D’altronde il paese turco è un grande esportatore nel mondo di pistacchi per cui la materia prima certo non difetta.

Inquinamento atmosfera

Il progetto più nel dettaglio consiste nell’utilizzare i gusci di pistacchi dalla cui combusione si ricaverebbe calore, da impiegare quale fonte energetica per il riscaldamento della città. La climatizzazione degli edifici avverrà grazie alle centrali elettriche a biomasse che convertiranno in energia i gusci dei pistacchi. L’azienda francese Burgeap si occuperà di mettere a punto tutti i dettagli tecnici per la realizzazione di questo piano ambientale.Insomma realizzare città ecologiche per ridurre l’inquinamento attraverso l’utilizzo di fonti alternative, è possibile. La realizzazione di questa città ecologica potrebbe quindi porsi come esempio da seguire anche per altre realtà.  .
Loading...
Loading...