Loading...

Chi ha detto che stare seduti a lungo compromette la salute?

0
435
Loading...
Loading...

Salute vita sedentaria

Dalla Gran Bretagna arriva una bella notizia per i pigroni e per gli amanti del divano: stare seduti a lungo non compromette la longevità di una persona, anche se bisogna fare delle precisazioni. Va bene passare un po’ di tempo davanti al pc, alla tv o sul letto per la consueta pennichella, ma bisogna essere comunque fisicamente attivi nel resto della giornata. Magari praticando sport, andando in palestra oppure è sufficiente anche una semplice passeggiata. Lo studio che va controcorrente è stato eseguito dai ricercatori dell’Università di Exeter e dell’University College di Londra, e successivamente pubblicato sulla rivista “International Journal of Epidemiology”. Per 16 anni sono stati sotto osservazione 3.720 uomini e 1.412 donne, e dall’analisi del loro comportamento non è emerso nessun dato che potesse mettere in connessione un’eccessiva staticità con una riduzione della longevità. Questo studio va controcorrente rispetto ad un’altra ricerca, che invece sosteneva che la sedentarietà fa male alla salute, in modo particolare provoca attacchi d’ansia. Evidentemente anche la medicina non sempre è una scienza esatta, e gli stessi dottori possono avere un punto di vista diverso dello stesso problema.

 

Concludono i ricercatori: “I nostri dati ribaltano le teorie correnti sui rischi dello stare seduti, ed indicano invece che il problema consiste nell’assenza di movimento nel resto del tempo”. Insomma sì alla pennichella e al relax sul divano, purché si abbinino movimento fisico e un po’ di sano sport.

Loading...
Loading...