Loading...

Marino attacca Renzi: Soffre di bulimia di potere

0
447
Ignazio Marino
Loading...
Loading...

Ignazio Marino

Ignazio Marino che prima ha dato le dimissioni da sindaco di Roma, poi ci ha ripensato, ma dopo la dimissione  in blocco dei consiglieri capitolini non ha potuto fare altro che prenderne atto e quindi rassegnare effettivamente il mandato, sulla sua pagina Facebook ha tuonato contro Matteo Renzi. Così scrive l’ex sindaco di Roma nei confronti dell presidente del consiglio: “Non si rende conto, o forse non gli interessa, che insultando me insulta le centinaia di migliaia di cittadini che mi hanno scelto come sindaco prima alle primarie, poi al primo turno ed infine al ballottaggio. Ignora le numerose manifestazioni di sostegno che in migliaia mi stanno dedicando“. ED ancora rincara l’attacco al premier: “Renzi voleva Roma sotto il suo diretto controllo e se l’è presa, utilizzando il suo doppio ruolo: come segretario del partito ha voluto che i 19 consiglieri del Pd si dimettessero ha sostituito il sindaco, legittimamente eletto, con un prefetto, che farà capo come dice la legge“. Nel finale la stoccata di Marino è particolarmente velenosa: “Assistiamo a una pericolosa bulimia da potere, che elimina gli anticorpi democratici. Il messaggio è chiaro: chi non si allinea, chi non ripete a pappagallo i suoi slogan viene allontanato o addirittura bandito“.

 

Insomma Marino dopo le dimissioni da sindaco di Roma ha voluto togliersi qualche sassolino nella scarpa nei confronti del Pd e del premier.

Loading...
Loading...