Loading...

Sesso meglio dei farmaci per espellere i calcoli

0
455
Passione Coppia
Loading...
Loading...

Passione Coppia

Chi l’avrebbe mai detto che fare l’amore tre volte alla settimana può aiutare nella cura dei calcoli renali? Eppure sembrerebbe proprio così, almeno stando ai risultati di uno studio condotto dai ricercatori del Dipartimento di Urologia del Training and Research Hospital di Ankara. In pratica stando agli esiti di questa ricerca i rapporti sessuali, specie se frequenti, sarebbero addirittura più utili dei farmaci per rimuovere i calcoli renali. I medici della Società italiana di andrologia così spiegano i risultati ottenuti dai colleghi turchi: “Il movimento meccanico del rapporto sessuale e l’azione miorilassante delle endorfine rilasciate durante l’orgasmo potrebbero essere alla base di una più semplice e rapida espulsione dei piccoli calcoli posizionati nel tratto finale dell’uretere. Una conclusione curiosa, che deve portare clinici e ricercatori a riflettere su possibili alternative terapeutiche alle attuali, che potrebbero avere ripercussioni positive anche in termini di costi sanitari diretti (terapia farmacologica e chirurgica) e indiretti (giornate lavoro perse)”. In particolare la ricerca da parte dei medici turchi ha preso in esame pazienti maschi maggiorenni, con colica renale o diagnosi di calcolo uretrale. Al primo gruppo era stato detto unicamente di avere almeno tre rapporti alla settimana, al secondo gruppo invece è stato somministrato un alfa-litico, al terzo gruppo è stata invece data solo una terapia sintomatica. Ebbene a distanza di due sole settimane i ricercatori hanno osservato che nel primo gruppo la percentuale di espulsione spontanee di calcoli era quasi doppia (84%) rispetto al secondo gruppo (47%) e che il terzo gruppo presentava la percentuale più bassa (34%). A quattro settimane questi i risultati: il 93,5% dei pazienti del gruppo 1, l’81% del gruppo 2 ed il 78% del gruppo 3 avevano espulso spontaneamente i calcoli.

 

Insomma la combinazione del movimento assieme al rilascio delle endorfine sarebbe molto efficace nell’eliminazione dei fastidiosi e spesso dolorosissimi calcoli renali. La ricerca è stata pubblicata su Urology.

Loading...
Loading...