Loading...

Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio: banda di rom deruba una dottoressa alla guardia medica

0
471
Ospedale
Loading...
Loading...

Ospedale

L’8 dicembre, nel giorno dell’Immacolata, 7 rom approfittando della ridotta presenza del personale ha messo a segno un colpo presso la guardia medica di Campobasso in via Toscana. Uno di loro ha finto di accusare il dolore, così la dottoressa che era di turno lo ha invitato a sdraiarsi sul lettino per visitarlo. In realtà era solo una scusa per distrarla, in quanto gli altri componenti della banda hanno rovistato nella borsa della dottoressa ed in tutte le altre borse presenti all’interno della guardia medica che risultava incustodita. Per loro tuttavia il bottino è stato magro, 200 euro. La dottoressa si è accorta del furto troppo tardi, quando i malviventi avevano già abbandonato la struttura. Il personale della guardia medica, una volta accortasi del furto, hanno immediatamente denunciato l’episodio ai carabinieri. Le forze dell’ordine, intervenute sul posto, non hanno potuto fare altro che constatare il furto. E’ partito un giro di vite che ha messo sotto controllo le bande rom presenti nella zona, ma almeno per il momento dei ladri non c’è traccia.

 

Da diverso tempo il personale della guardia medica di Campobasso ha denunciato di dover lavorare in ambienti non idonei al loro tipo di lavoro, in quanti i locali sono ritenuti fatiscenti, scarsamente attrezzati ed insicuri. L’episodio del furto della banda rom non fa altro che confermare le paure del personale della guardia medica.

Loading...
Loading...