Canone Rai 2016, come pagarlo: le novità a partire da luglio

0
512
Loading...
Loading...

Televisione cervelloE’ ormai prossima l’approvazione della Legge di stabilità, la quale prevedrà il pagamento del canone Rai 2016 tramite la bolletta della luce. La tassa per il possesso della tv passerà da 113,5 euro a 100 euro, e dovrà essere pagata per le abitazioni residenziali e solo nel caso in cui si tratti della prima casa. Sono esenti dal pagamento del canone Rai gli over 75 con un reddito annuale inferiore ai 6.713 euro. Il nuovo pagamento scatterà però a partire dal luglio 2016, in cui i contribuenti pagheranno 70 euro di canone Rai 2016, vale a dire le bollette delle rate dei mesi precedenti. Questo rinvio è stato reso necessario per permettere alle compagnie elettriche di adeguare le bollette dell’elettricità inserendo appunto la nuova tassa del canone Rai. Dal 2017 invece la situazione si stabilizzerà, ed il canone Rai verrà pagato a partire dal primo mese dell’anno. Inoltre non sarà più possibile non pagare il canone Rai tramite suggellamento, una pratica che rende inutilizzabili gli apparecchi televisivi mediante la chiusura in appositi involucri. Il possesso di un apparecchio televisivo è presunto, quindi spetta all’utente dimostrare di non possederne alcuno in casa propria.

Infine è utile ricordare che chi paga la bolletta della luce attraverso domiciliazione bancaria, pagherà anche in automatico tale tassa senza nessun tipo di preavviso.

Loading...
Loading...