Loading...

Ayrton Senna, 20 anni dopo il mito è ancora vivo

1
614
Ayrton Senna, 20 anni dopo il mito è ancora vivo
Loading...
Loading...

Ayrton Senna, 20 anni dopo il mito è ancora vivo

Ayrton Senna esattamente 20 anni fa perdeva la vita il primo maggio 1994, in quel maledetto weekend di sangue di Imola, quando in un altro tragico incidente morì anche Ratzenberger. Ma il mito di Senna, un campione nella vita prima ancora che nell’automobilismo, è più vivo che mai. Senna si impose sin da giovane tra i più affermati piloti della Formula 1. Il suo più acerrimo nemico fu Alain Prost, con il quale diede vita a duelli affascinanti e mozzafiato ruota contro ruota. I due arrivarono ad odiarsi, ma si stimavano sempre con grande rispetto reciproco. Vinse tre titoli mondiali e tanti ancora avrebbe potuto vincerli se non sorte non fosse stata così avversa per lui. Senna era amatissimo perché era il campione della gente, semplice, umile eppure così straordinario, in una parola unico. Molte le sue iniziative di beneficenza, poiché Ayrton non ha mai dimenticato chi soffre.

 

Dopo 20 anni il suo mito vive ancora intatto, ci piace ricordarlo con una delle sue celebri frasi: “Proprio quando penso di essere andato il più in alto possibile, scopro che posso spingermi ancora oltre”.

Loading...
Loading...

1 COMMENT